Quest’anno il 31 dicembre mi sembra diverso. Quest’anno ogni giorno, dolorosamente, il pensiero corre a quanto è accaduto da febbraio a oggi. A quanta vita, a quante vite ci sono state tolte. Ai miei tre Zii volati al cielo. Adesso che tutti stiamo aspettando il 2021 come un colpo di spugna, che cancelli da ogni calendario questo tremendo 2020, pur senza mai farci mettere nel dimenticatoio né le lezioni imparate né tantomeno i volti di chi ci ha lasciato, adesso vorrei augurare a me, a noi, a tutti, un buon anno diverso. Un domani che sia, davvero, nuovo. Il periodo natalizio diventa occasione per sperare che l’anno che sta arrivando in qualche modo salvi, riscatti anch’esso tutto ciò che viviamo; che ci aiuti nei sogni che stiamo costruendo. Ecco, quest’anno vorrei che tutto questo si moltiplicasse e soprattutto si avverasse.. all’ennesima potenza. Non credo, fra l’altro, sia un caso che i vaccini, nostri potenziali “salvatori” dal virus, inizino ad essere a nostra disposizione proprio in questi giorni. Che il 2021 sia un nuovo inizio, dunque. Che sia un domani davvero nuovo, nuovo in ogni senso. Che ci restituisca ai nostri affetti, alle nostre piccole abitudini, soprattutto al nostro lavoro. Che ci salvi dopo tanto dolore, tanta paura, tanto buio. Questo, oggi, è il mio augurio per voi, caro popolo dei miei spettacoli, In questo 31 dicembre tanto doloroso, da due anni a questa parte, iniziato con la perdita del mio Babbo l'anno scorso, ma anche questo tanto più ferocemente doloroso, per tutto quello che il 2020 è stato. L’augurio che domani il mondo non solo non finirà, ma ricominci davvero. Per me, per noi, per tutti.

Con un abbraccio, Paolo.

Buon 2021! 

Scritto da

 

 

Caro popolo dei miei spettacoli, il mio augurio di buon Natale corre verso voi, verso tutte le famiglie che purtroppo quest'anno non si riuniscono, a quelle dimezzate per le assenze di chi ormai gli è stato strappato dal covid, a tutte le persone sole, a tutti coloro che oggi è stanotte sono di servizio, a coloro che sono sofferenti negli ospedali, o in un letto di casa, a chi stanotte vuole tentar di cambiare per sentirsi un uomo migliore, auguri ai teneri di cuore ma anche a chi non crede in questo giorno, auguri ai baristi, forze dell'ordine, ai vigili del fuoco, agli infermieri , ai tramvieri, ai medici, ai militari etcetc, Ma...... soprattutto auguri a chi stasera nel cenone si ricorderà di chi sarà al freddo ed al gelo, mentre alza un calice di buon vino al calduccio della sua casa.



Auguri di vero cuore, con la speranza che si possa vivere in un mondo migliore...



Paolo Belardo

Scritto da

Come promesso, a settembre si riparte, con.un nuovo e grandioso progetto alla quale il nostro #regista ha dato lo #Start alla sua penna per scrivere una nuova #sceneggiatura. Seguiteci, e restate connessi, si ricorda che i casting sono aperti sino a #Dicembre2020 inviando una semplice mail a; casting.sorrisiteatrali@hotmail.com oppure attraverso il canale #whatsapp al numero 3884040578
Regia: Paolo Belardo Original Page
Coreografie; Roby Belardo
Scritto e diretto da Paolo Belardo Original Page
Con l'eccezionale collaborazione dello #Stuntman Antonio Comi
#SorrisiteatraliProduction
#Casting
#ComingSoon
#MaggioGiugno2021
#StayTuned #teatro #musical #spettacolo

(Staff)

Scritto da
Pagina 1 di 11